EdiTouch – Un tablet per la dislessia

Mettete di fare una passeggiata e di dovervi concentrare su ogni singolo movimento di ogni passo che fate. Arrivati alla fine vi siete persi tutto il paesaggio!

Questa è la frustrazione che un dislessico prova ogni volta che deve leggere, scrivere o fare calcoli!
Perché si deve concentrare così tanto sul procedimento da perdersi il contenuto. E i sistemi tradizionale di apprendimento e di studi purtroppo aggravano questa frustrazione.
Anche da qui nasce EdiTouch, tablet per bambini affetti da DSA (Disturbi Specifici dell’apprendimento, come dislessia, disgrafia e discalculia) e con BES (Bisogni Educativi Speciali), ideato da Marco Iannacone, ingegnere milanese, manager di Vodafone Italia e papà di un bambino dislessico.
EdiTouch_02

La sua interfaccia ed i principali programmi sono stati realizzati con il contributo di logopedisti, specialisti nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento e genitori di bambini dislessici. Mentre il suo formato ricorda le dimensioni dei quaderni che i bambini utilizzano già dai primi anni di scuola.
EdiTouch_04
EdiTouch offre un ebook reader che consente di leggere libri scolastici e narrativa scegliendo la dimensione del carattere e la luminosità, il sistema text-to-speech trasforma qualunque documento in audiolibro e si possono inserire appunti e usare segnalibri per riprendere in qualunque momento le pagine interrotte. Una calcolatrice vocale che permette l’incolonnamento delle operazioni, sistema a cui sono abituati i bambini della scuola primaria. Sono inoltre disponibili un intuitivo programma per la creazione e visualizzazione di mappe mentali e concettuali con la possibilità di inserire immagini, icone, note e un vocabolario che permette di ricercare il significato di una parola ed ascoltarne la definizione letta ad alta voce.
EdiTouch_03
Il meccanismo di parental control infine fa in modo che siano l’insegnante o il genitore a decidere quali siti web siano accessibili al bambino, focalizzandone quindi l’attenzione e limitandone le distrazioni.

Link utili:

http://tabletascuola.net/
http://www.libroaid.it/

Francesca Tezza
Facebook

Comments are closed.