Tradizione e territorio per condire al meglio la #ggdverona4!

La buona cucina è innanzitutto sinonimo di tradizione e di profonde radici nel territorio… proprio come quelle di una pianta di ulivo.

Il Frantoio Turri, oleificio di riferimento storico del Garda veronese e sponsor della #ggdverona4, può vantare origini lontane, unite a una tradizione familiare che l’azienda porta avanti oggi con una produzione attenta e scrupolosa, con l’impegno a tutelare l’autenticità e la salubrità di un prodotto che nasce dal profondo rispetto per la natura e cultura della propria terra gardesana.

Schermata 2015-06-23 alle 15.06.23

Una storia che nasce nel 1951, con la fondazione del frantoio “Fratelli Turri” da parte di Giancarlo, figlio di Mario Turri, castaldo di una grande azienda con frantoio e cantina collocata nella Valpantena (una valle che parte da Verona e sale verso i Monti Lessini).

Schermata 2015-06-23 alle 15.08.24

Attualmente, il frantoio dei fratelli Turri ha sede ai piedi delle colline di Cavaion Veronese, nelle immediate vicinanze del Lago di Garda ed è al centro di un territorio unico, il cui peculiare microclima è da sempre prezioso alleato dell’olivicoltura gardesana, la zona di produzione di olio d’oliva più a nord nel mondo, per latitudine. Come una pianta dà frutto e cresce ancora più forte, così l’azienda si solidifica con l’entrata delle nuove generazioni: Mario, Laura, Luisa e Giovanni oggi portano avanti la filosofia di qualità e ricerca tramandata dal nonno e dal papà.

Schermata 2015-06-23 alle 15.07.37

Turri è oggi una realtà che supporta le attività culturali e formative, e Laura Turri, vicepresidente del Consorzio Garda DOP, è una delle fondatrici e socia dell’Associazione Donne dell’Olio, impegnata con Soroptimist Verona e in varie attività legate alla cultura, allo sport e alla salute: non poteva mancare alla nostra cena dedicata al mondo del cibo!

 

Comments are closed.